A proposito di… Conferenza del GRANDE Alexander – venerdì 27 maggio

0

di Alessandro Riario Sforza

Quando, poco tempo fa, mi arrivò l’avviso per la conferenza di Alexander,pensai:”Che caspita! L’ho visto poco tempo fa (2009) al WEMM diNapoli,sarà interessante,ma simile!”

Tutt’altro! Stanco per il tour che sta facendo per l’Italia, si è visibilmente risvegliato a poco a poco, dimostrando la sua bravura in effetti classici rinverditi, modificati con intelligenza:riuniti assieme,semplificati od adattati-almeno in un caso- alla lingua Italiana, chè altrimenti si dovrebbe usare solo dinanzi a chi parla inglese (un effetto di mentalismo).Di tutto un po’: close-up,scena,da taschino, improvvisato.Nella maggior parte materiale con la partecipazione di spettatori sul palco,e con cui la personalità di ciascuno/a può essere dimostrata ampiamente.

Consigli di come perfezionare “mosse”minuziosamente spiegate.Non dico altro,come al solito,poiché l’Artista oggi,come nei gg seguenti è ancora in conferenza in vari circoli, altrimenti ne sciuperei in parte i contenuti.Chiamare note di conferenza il libretto di 49 pagg.+ sarebbe uno svilirle.Zeppo di foto particolareggiate+un”gimmick”incluso denota l’accuratezza di AleXander.Oltre a questo si può acquistare, per chi non lo ha già e/o lo trovasse migliore,il necessario per eseguire più d’un effetto dimostrato ed utilizzabile per altri che conoscete,o studierete in seguito.Il tutto ad un prezzo ragionevole.

Come sempre è doveroso ringraziare F.Silvi,O.Mancini & C.per l’organizzazione.(Franco S. al termine ha messo
nelle mani del Conferenziere-con sua sorpresa e visibile goduria-il gagliardetto del circolo ed il dvd  fresco fresco d’uscita de L’Illusionista di Chomet.
Andate a vedere questa conferenza, se da una parte forse ne usciretematerialmente un pochettino più poveri(ma convenientemente a ragione),dall’altra ne sarete molto arricchiti!
A.(:-)X

Share.

About Author

Leave A Reply